European Innovation Council (EIC)2021-05-24T12:36:12+02:00

EIC: I finanziamenti europei per l’innovazione

L’EIC è una delle principali novità del nuovo programma quadro Horizon Europe ed è uno dei tre sotto-programmi del Pillar 3. L’EIC offre supporto durante tutte le fasi di sviluppo di un’innovazione tecnologica o scientifica, partendo dalle prime fasi di ricerca e sviluppo di prototipi e proof-of-concept fino alla fase di validazione ed immissione sul mercato per la commercializzazione a livello europeo. 

  • L’obiettivo primario del programma è sostenere start-up e PMI innovative per sviluppare ed implementare innovazioni ad alto rischio, dirompenti, con il potenziale di creare nuovi mercati o rivoluzionare quelli esistenti e accelerarne l’internazionalizzazione
  • Il contributo europeo per l’EIC è distribuito su 3 strumenti di finanziamento principali: EIC Pathfinder, EIC Transition e EIC Accelerator (ex SME Instrument) , ciascuno con specifici obiettivi e regole di finanziamento. 
  • Il budget totale stanziato per il periodo 2021-2027 ammonta a 10 miliardi di euro, rendendo l’EIC l’iniziativa più ambiziosa all’interno di Horizon Europe. 
  • I finanziamenti UE destinati all’EIC verranno principalmente erogati sotto forma di “open calls”, ovvero di bandi aperti senza specifiche priorità tematiche, secondo un approccio bottom-up. Sono inoltre previste delle “EIC Strategic Challenges”, destinate a supportare progetti europei di innovazione tecnologica in specifici ambiti secondo un approccio top-down.

La struttura dell’EIC

EIC Pathfinder Open

Finanzia attività di ricerca di base per le prime fasi di sviluppo di un’innovazione tecnologica e/o scientifica fino alla fase di validazione.

  • Beneficiari: almeno 3 partner (PMI, centri di ricerca, università) in 3 paesi diversi 
  • Livello di maturità tecnologica dell’innovazione: TRL 1-4 
  • Finanziamenti a fondo perduto fino a un massimo di 3 milioni di euro 

EIC Transition Open

Supporta attività di validazione di tecnologie i cui proof-of-concepts sono stati precedentemente sviluppati in progetti finanziati da EIC Pathfinder o dal programma ERC. 

  • Beneficiari: PMI, spin-offs, start-ups, centri di ricerca, università in forma singola oppure in piccoli consorzi (da 2 a 5 partners)
  • Livello di maturità tecnologica dell’innovazione: TRL 5-6
  • Finanziamenti a fondo perduto fino a un massimo di 2.5 milioni di euro

EIC Accelerator Open

Finanzia le ultime fasi di sviluppo dell’innovazione, già testata e validata, e il conseguente ingresso sul mercato per la commercializzazione e scale-up. 

  • Beneficiari: singole PMI, start-ups o small-mid-cups o singole persone fisiche o giuridiche che intendano avviare una PMI o una start-up
  • Livello di maturità tecnologica dell’innovazione: TRL 6-9
  • Finanziamento sotto forma di finanza mista costituita da una parte di investimento in equity fino a un massimo di 15 milioni di euro e una parte sotto forma di finanziamento a fondo perduto fino a un massimo di 2.5 milioni di euro.  

EIC Accelerator: i finanziamenti europei per start-up e imprese

L’EIC Accelerator (ex SME Instrument) è uno strumento mono-beneficiario dell’EIC destinato a singole PMI o start-up che mirano ad ottenere agevolazioni europee per finanziare gli ultimi stadi di sviluppo di un prodotto, processo o servizio altamente innovativo (con TRL tra 6 e 9) ed avviare la fase di commercializzazione e scale-up. 

L’EIC Accelerator stanzia la maggior parte dei fondi europei a disposizione per finanziare progetti di innovazione in qualsiasi area tematica attraverso le “open calls”. Una parte viene invece destinata a finanziare progetti nell’ambito delle seguenti “EIC Accelerator Challenges”:

  • Strategic Health and Digital Technologies; 
  • Green Deal innovations for the economic recovery. 

L’entità del finanziamento

Nell’EIC Accelerator i contributi europei vengono erogati sotto forma di finanza mista, che include una parte di finanziamento a fondo perduto e una di investimento in equity.

Finanziamento a fondo perduto

  • Finanzia attività di innovazione incluse le attività di testing, validazione e prototipazione (TRL6-8) e le attività di marketing e gestione della proprietà intellettuale 
  • Massimo finanziamento eleggibile: 2.5 milioni di euro 
  • Tasso di finanziamento eleggibile: 70% dei costi totali ammissibili. 
  • È possibile richiedere solo il finanziamento a fondo perduto solo se si possiedono sufficienti risorse per finanziare la fase di commercializzazione o se l’innovazione sviluppata è una nuova scoperta scientifica o una nuova tecnologia che richiede più risorse per la validazione. 

Investimento in equity

  • Finanzia la fase di commercializzazione (TRL9) e la fase di scale-up 
  • Investimento minimo: 0.5 milioni di euro
  • Investimento massimo: 15 milioni di euro
  • È anche possibile richiedere solo l’investimento in equity. 

La presentazione di una proposta progettuale EIC Accelerator

L’application process nell’EIC Accelerator è suddiviso in 3 fasi. La proposta progettuale deve superare ciascuna fase per accedere alla successiva ed ottenere i finanziamenti europei

Short application 

  • Presentazione dell’idea progettuale (5 pagine)
  • Pitch deck (max 10 slides)
  • Video di presentazione (max 3 minuti)
  • Scadenze: sempre aperta

Full application 

  • Descrizione dettagliata dell’idea progettuale (20 pagine)
  • Business model e business plan
  • Business coaching e servizi di accelerazione 
  • Scadenze 2021: 09/06/2021; 06/10/2021

Interview

  • A Bruxelles o online
  • Presentazione del progetto con pitch (10 minuti)
  • 30 minuti di Q&A

Ultime news

Finanziamenti Europei

ERASMUS +

LEGGI DI PIU’

HORIZON EUROPE

LEGGI DI PIU’

Torna in cima