Il Work Programme 2022 dell’European Innovation Council (EIC) è stato pubblicato lo scorso Febbraio e rappresenta una grande opportunità per imprese ed enti di ricerca. Con l’avvicinarsi delle prime scadenze è utile conoscere tutte le novità introdotte quest’anno, per arrivare preparati al meglio in sede di sottomissione.

Per informazioni generali sull’EIC visita la nostra pagina dedicata.

Se hai un progetto innovativo e vuoi maggiori dettagli sulla procedura di sottomissione, puoi contattarci per un incontro e una valutazione preliminare della tua idea compilando questo form o scrivendoci direttamente a info@consulenzafondieuropei.it.

EIC: che cos’è e quali sono le deadlines?

L’European Innovation Council (EIC) è lo strumento attraverso cui la Commissione Europea individua e sostiene lo sviluppo di tecnologie con alto potenziale di impatto, in grado di creare nuovi mercati e/o rivoluzionare quelli attuali. L’EIC si distingue in 3 diversi strumenti, Pathfinder, Transition e Accelerator, a seconda della tipologia di enti che sottomettono la domanda e a seconda del grado di maturità tecnologico della proposta. A loro volta, per ognuno di questi strumenti è possibile sottomettere una proposta spontanea (“Open”) o in linea con tematiche strategiche (“Challenges”) indicate dall’European Innovation Council nel Work Programme di ciascun anno. Infine, per ognuno dei tre strumenti, le modalità di presentazione variano da uno a più step.

Ecco tutte le date da non perdere nel 2022:

  • EIC Pathfinder: La procedura di presentazione delle proposte è a stage singolo. La deadline per la sottomissione dell’ EIC Pathfinder “Open” è fissata al 3 Maggio 2022, mentre quella per le “Challenges” è fissata al 19 Ottobre 2022.
  • EIC Transition: La procedura di presentazione delle proposte è a due stages: vi è una data limite per la sottomissione della proposta scritta e, se l’esito della valutazione fosse positivo, viene fatta un’ulteriore valutazione nella modalità di intervista orale.

Le deadlines per l’ EIC Transition “Open” e “Challenges” sono due e le date sono le stesse: 4 Maggio 2022 (con eventuale colloquio orale dall’11 al 15 Luglio 2022) e 28 Settembre 2022 (con eventuale colloquio orale dal 5 al 9 Dicembre 2022).

  • EIC Accelerator: La sottomissione delle proposte avviene a più step: short application (unico step aperto tutto l’anno), full application e intervista finale.

Le deadlines per le full application “Open” e “Challenges” sono tre e, anche in questo caso, le date coincidono: 23 Marzo 2022, 15 Giugno 2022 e 4 Ottobre 2022. Le interviste si tengono approssimativamente dopo 8/9 settimane dalla deadline della full application.

EIC: Le novità 2022

Per la preparazione di una buona domanda di sottomissione è fondamentale essere aggiornati su tutte le novità introdotte nel 2022, in particolare:

  • L’aumento dei cut-offs per gli strumenti Transition ed Accelerator: EIC Transition passa da una a due deadlines, mentre EIC Accelerator passa da due a tre deadlines per la sottomissione della full application;
  • La possibilità di richiedere finanziamenti superiori a 15 milioni di euro a determinate condizioni (e.g., se l’iniziativa è considerata ad alta priorità per l’UE);
  • Sono state rese più chiare le tempistiche per accedere alla procedura di rebuttal dell’EIC Pathfinder: una volta ricevuto l’esito della valutazione della proposta sottomessa, viene data la possibilità di rispondere ai commenti dei valutatori (right-to-react) nel limite massimo di due pagine ed entro 8 giorni dalla ricezione dell’esito;
  • Vi è una più chiara descrizione dei criteri di eleggibilità dei consorzi dell’EIC Pathfinder;
  • L’introduzione dell’“EIC Scale-Up 100 initiative”: lo scopo è identificare 100 promettenti aziende deep tech presenti in Unione Europea che hanno il potenziale per diventare “unicorni” (avere cioè una valutazione superiore a 1 miliardo di euro, ma non essere quotate in Borsa);
  • Il maggiore supporto all’iniziativa “Women Innovators” grazie all’introduzione di due nuovi premi per le innovatrici under 35. Si giungerà quindi ad un totale di sei premi da assegnare per questa iniziativa.
  • L’arricchimento e l’aggiornamento dei temi delle “Challenges”: da quest’anno sono 6 per l’EIC Pathfinder, spaziando dalle tecnologie per la salute ai processi quantistici, 3 per l’EIC Transition e due per l’EIC Accelerator.
Pubblicato il: 14 Marzo 2022 / Categorie: News /

CATEGORIE

Articoli recenti